La ginnastica attrezzistica è sorella della ginnastica artistica, ma le esigenze tecniche, il numero e l’intensità degli allenamenti sono decisamente minori.

L’attrezzistica si sviluppa su 7 categorie e 4 attrezzi (5 per i maschi): suolo, aneli, salti al mini-trampolino e sbarra (+ parallela per i ragazzi).

Oltre ad una predisposizione fisica, è fondamentale una buona motivazione personale da parte di chi partecipa; l’attività va introdotta in giovane età e deve essere accuratamente sviluppata, alfine di raggiungere in tutta sicurezza il massimo livello personale.

Per questo motivo, per poter accedere al gruppo dei più piccoli è obbligatorio presenziare a due allenamenti di selezione, mentre negli altri gruppi non sono ammessi principianti.

I nostri gruppi si allenano 2-3 volte alla settimana e partecipano a competizioni di carattere cantonale e nazionale, a livello individuale e di sezione: per ogni ginnasta tecnicamente pronto tutte le competizioni in calendario sono obbligatorie.